Ricaricare auto elettrica: come fare con Volkswagen

Ricaricare auto elettrica: come fare con Volkswagen

Maggio 9, 2021 0 Di Carsharingtorino

Rifornire o ricaricare auto elettrica e auto tradizionale sono due cose molto diverse. Con l’elettrica non hai più bisogno del carburante, perciò sei libero dal vincolo di doverti spostare ogni volta fino al benzinaio. Niente più rischi di oscillazioni di prezzi dovuti a quelle del tuo combustibile.

Ecco tutti i motivi per cui i veicoli elettrici sono più comodi ed economici anche per quanto riguarda l’alimentazione. Al di là naturalmente delle emissioni inquinanti azzerate.

Energia per la tua elettrica: conviene

Ci sono tanti modi in cui puoi ricaricare la tua elettrica. Il primo è il più semplice di tutti: di notte, mentre ti riposi. Infatti puoi fare il pieno di energia alla tua auto direttamente da casa, ti serve solo il cavo di ricarica che si acquista a parte.

Una qualsiasi presa domestica Schuko ti consente il rifornimento. Inserisci un lato del cavo nella presa, l’altra estremità nella vettura e chiudila a chiave: la ricarica parte automaticamente. Se poi disponi di un garage o posto auto, puoi anche fare installare una Wallbox ID. Charger per semplificare ancora di più la manovra.

La Wallbox (anch’essa da acquistare a parte) funziona con una velocità fino a 8 volte maggiore della presa normale. Se sei in affitto avrai bisogno del consenso dei proprietari del palazzo. L’energia proviene comunque dal tuo account della fornitura e ti viene conteggiata in fattura proprio come per le bollette tradizionali.

Ci sono poi le colonnine di ricarica situate ovunque sul territorio. Oggi sei avvantaggiato persino se esci dall’Italia: con la app We Connect ID. viaggi sicuro in tutta Europa. Infatti puoi rapidamente calcolare il percorso ideale da seguire anche sulla base della posizione delle stazioni di ricarica.

Non rimarrai mai a corto di energia perché pianifichi in anticipo gli stop dove è presente una colonnina. Ancora in tema ricaricare auto elettrica: ricordati che attualmente la scelta più moderna, tra le varie forniture erogabili dalla colonnina, è la corrente ecologica. Un modo ancora più green di produrre corrente per garantire un futuro migliore a tutti, a cominciare da te.

Auto elettriche, sempre più opzioni di ricarica

Sul sito Volkswagen oggi è ancora più comodo farti un’idea non solo di come funziona ricaricare la tua elettrica, ma anche dei costi e della frequenza con cui va fatto. Come? Apri il simulatore online e inserisci il tuo modello, la tratta che vuoi percorrere (in km) e la tipologia di ricarica che preferisci. Otterrai automaticamente informazioni su misura.

Tieni presente che in linea generale, se percorri una cinquantina di chilometri al giorno ti serviranno circa 6-8 ore di ricarica una sola volta a settimana. Il mondo cambia sempre più velocemente e anche la mobilità ne beneficia. Sempre più aziende, centri commerciali, negozi e aree pubbliche stanno installando stazioni per ricaricare auto elettrica o ibrida plug-in gratuitamente o a poco prezzo.

Grazie a questa tendenza diventa ogni giorno più facile organizzare la propria giornata ottimizzando i tempi, per la comodità di tutti. Ricarica mentre lavori, mentre fai acquisti o fai una passeggiata. E non è tutto: Volkswagen si sta impegnando per la fornitura di un’efficiente rete di ricarica anche autostradale.

Persino alcune aree di servizio saranno coinvolte, e l’obiettivo è un numero di colonnine che cresca con il tempo. L’auto elettrica non sarà più una prerogativa soprattutto urbana. Anche il mondo delle lunghe tratte diventerà ancora più disponibile per chi sceglie di muoversi in maniera ecologica e consapevole.